primosuinternet.eu

REALIZZAZIONE
SITI WEB
PRIMI su GOOGLE


WEBMASTER
PRIMO IN ITALIA

Web Marketing
Organic search (SEO)
Pay per click (PPC)


ASSISTENZA e SVILUPPO

Brand reputation
Web analytics



AGENZIA SEO
POSIZIONAMENTO
PRIMA PAGINA SU
TUTTI i MOTORI DI RICERCA



PROGETTAZIONE
SITI INTERNET

PUBBLICITA' ONLINE
WEB ANALITICS

REALIZZAZIONE SITI WEB
SU MISURA

WEB TV

LA TUA TV PRIVATA
SU INTERNET


    HOME PAGE
    CHI SIAMO
    PERCHE' PRIMI
    PRIMI CON IL SEO
    PRIMI CON ADWORDS
    PRIMI SU FACEBOOK
    I NOSTRI PREZZI
 
  I NOSTRI SITI WEB
PRIMI SU GOOGLE
 
    www.ilmiositoweb.it
    www.ilmiositoweb.com
    www.ilmiositoweb.info
    www.miositoweb.com
    www.miositoweb.info
    www.miositoweb.eu
    www.il-mio-sito.it
 
  CONSIGLI UTILI PER CHI
VUOLE CREARE   SITI AL
PRIMO POSTO   SU TUTTI
I   MOTORI DI RICERCA
 
     Corso di HTML gratis
     Come arrivare primi
     Come diventare webmaster
     Diventare webmaster SEO
     Consigli di un webmaster
     Webmaster o Webdesigner
     WEB TV PRIVATA
    
    _______________________
  ECCO ALCUNE DOMANDE
FATTE DAI VISITATORI
DEI NOSTRI   SITI WEB

- Altri motori di ricerca
- Agenzia SEO
- Aziende che creano siti per cellulari
- Cerco un costruttore di sito web
- Come segnalo il mio sito su yahoo?
- Creare e promuovere il sito
- Creo sito web economici firenze
- Esempi di modifiche al mio sito web
- Motori di ricerca oltre a google e bing
- Percentuali ricerche su google mondo
- Promozioni internet a basso costo
- Promuovere e tenere il tuo sito nelle prime pagine
- Promuovere pagine su google
- Quanto costa essere nella ricerca google
- Quanto costa promozione sito google
- Registrare il sito su yahoo
- Siti e commerce prezzi
- Siti web gratuiti
- Tenere aggiornati siti internet
- Webmaster creazione siti






ARGOMENTI TRATTATI
IN QUESTO SITO:

  • Agenzia SEO per arrivare Primi

  • Progettazione siti internet

  • Chi sono i WEBMASTERs

  • Chi sono i SEO

  • Posizionarsi Primi su Google
  • Tipi di posizionamento

  • Pay per click (PPC)

  • Tecniche Seo

  • Web marketing

  • Come indicizzare un sito internet
  • La visibilità di un sito internet
  • Come aumentare le visite

  • Come arrivare nelle prime posizioni
  • links per sfondare nei motori di ricerca
  • Perché è importante arrivare primi
  • I motori di ricerca

  • Google primo in Italia

  • Il codice preferito da Google
  • Posizionamento sui motori di ricerca
  • Ottimizzazione per motori di ricerca (SEO)
  • Pagerank di Google

  • Risultati di ricerca (Serp)

  • Realizzazione siti web

  • Costruzione Siti Web

  • Custom Web software

  • Quanto costa un sito

  • Quanto costa arrivare primi
  • PUBBLICITA' ONLINE

  • PUBBLICITA' CON LA WEB-TV




    ECCO ALCUNI SITI
    CREATI DA NOI
    O SPONSORIZZATI
    DA NOI SU GOOGLE
    ARRIVATI
    AI PRIMI POSTI





    PRONTO INTERVENTO MILANO FABBRO IDRAULICO ELETTRICISTA




    SOS FABBRO IDRAULICO ELETTRICISTA A BOLOGNA




    sosriparazionicasa
    FABBRO
    IDRAULICO
    ELETTRICISTA




    COME CREARE
    UN SITO WEB
    PRIMO SU GOOGLE
    PER un FABBRO
    a TORINO




    SITO WEB X FABBRO IDRAULICO ELETTRICISTA A MILANO




    SUPERFABBRO
    UN SITO WEB
    PRIMO SU GOOGLE
    PER FABBRO
    IN TUTTA ITALIA





    WEB-TV



    Una nuova forma
    di pubblicità
    via internet
    LA WEB TV




  • PRIMI SU GOOGLE

    Quanti sono i siti web in Italia? Tantissimi, il grafico a fianco mostra l'incremento negli ultimi anni, da quando è diventato facile trovare su internet ditte che i siti li offrono gratis, i siti web raddoppiano ogni anno.
    Su internet ci sono più di 150 milioni di Siti web e oltre 25 miliardi di pagine sono indicizzate da Google, ma nei prossimi 2 anni raddoppieranno!
    Il nostro primo sito sul dominio www.ilmiositoweb.it   è stato creato nel 1999 e nonostante la concorrenza sempre più agguerrita, è ancora oggi uno dei PRIMI su GOOGLE - PRIMO su Yahoo - PRIMO su tutti i motori di ricerca.
    Gli imprenditori più lungimiranti sanno bene che il web è un investimento e non un costo. Il costo di una campagna di Web Marketing è molto ridotto rispetto a quelli per gli altri Media come radio, TV, giornali ecc... ed inoltre è un investimento dalla utilità facilmente misurabile (infatti per controllarlo basta guardare le statistiche delle visite al sito).
    Ormai sono tantissimi i programmi che permettono di creare un SITO WEB in pochi minuti, e quasi gratis, ma secondo noi, con la nostra esperienza, NON SERVE A NIENTE AVERE UN SITO WEB AGLI ULTIMI POSTI, dove nessuno lo potrà mai vedere, e questi siti gratuiti, fatti con il ciclostile, non arriveranno mai ai primi posti su Google, e nessuno li vedrà mai!
    Per emergere da questa massa di siti preconfezionati bisogna trovare un sistema per arrivare primi su Internet.
    Secondo noi la costruzione di links è la chiave più importante per sfondare nei motori di ricerca, ma non servono links qualsiasi, devono essere link da siti importanti e ai primi posti su Google e soprattutto da siti dello stesso settore di attività del tuo sito.
    Noi creiamo SITI WEB, SITI INTERNET, SEMPLICI e a BASSI COSTI ma soprattutto curiamo il loro POSIZIONAMENTO e cioè li facciamo arrivare al PRIMO POSTO o perlomeno nelle PRIME TRE PAGINE di tutti i motori di ricerca su Internet e soprattutto PRIMI SU GOOGLE.
    ESSERE PRIMI E' FONDAMENTALE PER ACQUISIRE NUOVI CLIENTI e   PER TRASFORMARE UNA SPESA   IN UN INVESTIMENTO UTILE.
    Qualcuno si chiederà perché parliamo solo di Google, in effetti i motori usati in Italia sono poco più di una decina, ma i motori italiani come Virgilio ormai usano Google come motore, Yahoo e Bing si dividono tra loro circa il 9% del mercato delle ricerche, un 5% rimane a tutti gli altri motori come il Trovatore, Altavista, Ask ecc... e Google con l'86% si è ormai affermato come il primo e l'unico vero motore di ricerca usato in Italia, per cui sono semplicemente assurde le offerte di indicizzare a pagamento il vostro sito su migliaia di motori di ricerca, visto che nessuno li utilizzerà mai in Italia.






    IL TUO SITO E' OTTIMIZZATO PER I MOTORI DI RICERCA?

    FAI UN CHEK UP GRATUITO AL TUO SITO WEB

    Se hai già un sito internet ma non sei ai primi posti e non ti contattano mai nuovi clienti via e-mail, i fatti sono due: o c'è troppa concorrenza e i tuoi concorrenti sono molto bravi, oppure il tuo sito non è stato ottimizzato per arrivare primo. Il 90% degli italiani online si serve di Google per trovare informazioni sui prodotti che intende acquistare.
    Ma tu sei sicuro che il tuo sito sia ottimizzato per arrivare ai primi posti su Google?
    Richiedici un'analisi gratuita dello stato di salute del tuo sito, a volte bastano piccole modifiche per fare balzi in avanti. In un caso abbiamo trovato uno stupido errore di scrittura che non permetteva a Google di inquadrare il sito, in un altro caso per disattenzione era stato lasciato un ordine (robot.txt) che impediva ai motori di ricerca di entrare nel sito.
    Spesso succede che usando questi siti prefabbricati i webmaster più distratti o più inesperti si dimenticano che è necessario modificare la riga (meta description) che spiega ai motori quale è la vostra attività e lasciano invece una riga che indica ai motori che il sito è stato fatto con un determinato programma (di solito Joomla) per cui Google vi farà arrivare primi non per la vostra attività ma come utilizzatori e sostenitori di Joomla!
    Se non sei contento del tuo sito, se non sei convinto della sua utilità, chiedici un CHECK-UP GRATUITO






    COME SI ARRIVA PRIMI SU INTERNET?

    Cercando su internet si trovano milioni di siti che cercano di rispondere a queste domande... "Perchè il mio sito non si vede su Google?" oppure "come si fa a far arrivare in prima pagina il mio sito?" eppure la risposta è molto semplice.
    Ci sono solo due metodi per far arrivare un sito in prima pagina su Google, il primo è semplicissimo ma costoso: usare Adwords.
    Il secondo richiede di rivolgersi a un webmaster esperto in creazione di siti ottimizzati per i motori di ricerca, ovvero a un SEO ( Search Engine Optimization ).
    Spiegheremo qui sotto in dettaglio la differenza tra i due metodi e i vantaggi e svantaggi dell'uno e dell'altro metodo, qui possiamo solo accennare al fatto che il posizionamento naturale di un sito nelle prime pagine attraverso la sua ottimizzazione è più lento da ottenere da parte di un SEO, a volte servono mesi per riuscire ad arrivare primi su Google, ma poi il risultato ottenuto può durare diversi anni, invece con Adwords pochi minuti dopo aver pagato, si è già nelle prime pagine di Google con il proprio annuncio, ma appena si smette di pagare si sparisce immediatamente dai risultati delle ricerche. Per migliorare la visibilità del tuo sito, rivolgiti a noi, con la nostra esperienza pluriennale nel campo SEO puoi essere sicuro che il tuo sito sarà visibile su tutti i motori di ricerca in breve tempo.




    ESPERTI in SEO ovvero in Search Engine Optimization.

    COSA SONO I MOTORI DI RICERCA?

    Oggi non se ne può più fare a meno, ma fino al 1999, quando internet era agli albori, nessuno aveva pensato che potesse essere utile un programma che permettesse di memorizzare e catalogare i pochissimi siti allora esistenti. I motori di ricerca sono invece oggi una delle applicazioni internet più utili e più utilizzate al mondo. Circa il 95% degli utenti di Internet li utilizza quotidianamente per la ricerca di informazioni o di servizi o di prodotti di cui ha bisogno. Per questo motivo arrivare ai primi posti nelle ricerche fatte sui motori di ricerca, e possibilmente PRIMI SU GOOGLE, è diventata l'aspirazione di tutti quelli che hanno un sito su internet.
    Non è, come credono in molti, una questione di orgoglio, arrivare primi, essere visibili in prima pagina tra i risultati dei motori di ricerca, significa intercettare nuovi potenziali clienti che stanno cercando in questo momento proprio i prodotti che offre il tuo sito.
    Un sito web non è da paragonarsi alla vecchia pubblicità fatta con cartelloni sulle autostrade, pubblicità che distrae chi guida e non porta clienti, perché se anche qualcuno fosse interessato, non potrebbe chiamarti al telefono e dopo pochi secondi si è già dimenticato di te e della tua pubblicità, e anche il distratto pubblico televisivo ha difficoltà a scriversi il tuo indirizzo e il numero di telefono. Per questo la pubblicità su Internet sta scalzando quella sui cartelloni, sui giornali e sulla TV.
    Un sito web infatti è una forma di pubblicità davvero utile, perché viene trovato proprio da chi sta cercando il prodotto che tu offri, e basta cliccarci sopra per avere tutte le informazioni che servono, dal prezzo del prodotto al numero di telefono, dall'indirizzo e-mail fino alla possibilità di effettuare subito l'acquisto on line.
    Insomma con il tuo sito ai primi posti intercetti proprio il cliente che ti sta cercando, non lo disturbi con la tua pubblicità, anzi è lui che deve ringraziarti perché gli offri un servizio prezioso!
    Per questo oggi che i siti web sono diventati milioni, si comincia a capire che un sito all'ultima pagina non serve a niente, forse potrà vederlo chi già ci conosce, ma non lo vedranno mai i nuovi potenziali clienti, che cercando i nostri prodotti finiranno invece per visitare i siti della concorrenza!...
    Ma allora in tanti si chiederanno: "Come mai il mio sito web non si vede su Google?", "Perché non è ai primi posti?"... La risposta è una sola, per fare un sito che arrivi primo su internet bisogna rivolgersi a un webmaster esperto, lasciate perdere il "fai da te" e i siti gratis da fare in un minuto, quelli non verranno nemmeno presi in considerazione da Google. Cercate invece un webmaster esperto in SEO e cioè nell' attività di marketing che ha l'obiettivo di aumentare la visibilità di un sito ponendolo ai primi posti tra i risultati organici (naturali) dei motori di ricerca, (in inglese Search Engine Optimization = SEO). La SEO muta nel tempo a causa degli aggiornamenti degli algoritmi dei motori di ricerca e per questo il lavoro del SEO è sempre più difficile ma un bravo webmaster saprà trovare soluzioni ad hoc per ogni cliente.
    Il posizionamento di un sito sui motori di ricerca dipende unicamente dall'algoritmo dei motori stessi e non può quindi essere acquistato. Su alcuni siti come Adwords si può acquistare, a caro prezzo, un annuncio pubblicitario nelle pagine dei risultati delle ricerche di Google, ma non è il vero posizionamento naturale, è una pubblicità che sparirà appena si smette di pagare Adwords mese dopo mese.



    Le attività di un SEO ha invece l’obiettivo di includere il sito nei database dei motori di ricerca e renderlo il più rilevante possibile per le parole chiave collegate al tuo business, aumentando così le probabilità che i motori di ricerca lo posizionino stabilmente nelle prime posizioni dei loro risultati. E' un'attività difficile, che richiede molta esperienza, e che spesso non dà risultati immediati. Il WEBMASTER SEO può operare anche su un sito già fatto che avrà bisogno di un restyling e di una ottimizzazione per arrivare primo, ma è molto meglio se il sito viene creato proprio da lui, perché spesso è impossibile ritoccare un sito nato male ed è molto meglio farne uno nuovo.

    Le principali attività di un webmaster esperto in SEO sono:

  • 1) Esame del sito da promuovere e della concorrenza su internet.
  • 2) Selezione delle keyword.
  • 3) Attività On-site.
  • 4) Attività Off-site.

    Esaminati i contenuti del sito, la sua funzione e i suoi obbiettivi, si dovrà considerare quale è il livello di ottimizzazione del sito e quale concorrenza troverà su internet, cioè esaminare il numero e l' autorevolezza dei siti competitor e l'eventuale presenza di annunci su Adwords che sono indice di una concorrenza molto agguerrita.

    La selezione delle Keyword e cioè delle parole chiave, è la parte più strategica di una campagna di visibilità sui motori di ricerca e deve essere svolta insieme al cliente.

    Attività On-site
    Le attività Onsite si basano sull'ottimizzazione del codice HTML e dei contenuti del sito. L'obiettivo deve essere quello di aumentare il più possibile la rilevanza di ogni pagina del sito in base alle parole chiave corrispondenti. Di solito si ottiene scrivendo la parola chiave bene in evidenza in un titolo o in un sottotitolo, e poi ripetendola più volte in un testo che deve essere lungo almeno una ventina di righe e naturalmente deve comunicare sia al pubblico che ai motori di ricerca il vostro messaggio in maniera efficace e persuasiva e soprattutto deve essere originale e cioè non copiato da altri siti.

    Attività Off-site
    Con il termine ottimizzazione off site si intende quell' attività che non implica modifiche sul codice HTML ma produce lo sviluppo della link popularity.
    La link popularity ovvero l’importanza che gli altri siti danno al nostro sito, è uno dei fattori principali di cui tengono conto tutti i motori di ricerca per portare un sito web ai primi posti.
    La link popularity è prodotta da tutti i link verso il nostro sito inseriti nelle directory, negli article marketing, nei comunicati stampa, nei Blog e su Facebook. E' un tipo di attività che riguarda solo marginalmente il webmaster, ma che deve essere programmata dal SEO di una seria web-agency. Si tratta quindi di far conoscere il vostro sito ai motori di ricerca attraverso banner e link messi su tanti altri siti.

    COME TROVARE UN BRAVO WEBMASTER ESPERTO IN SEO?   Facilissimo, basta chiederlo a Google... Provate a cercare "webmaster in Italia primo su internet" o anche "webmaster primo su Google" o "come trovare un bravo webmaster primo su Google" vedrete che i nostri siti sono sempre ai primi posti su Google, e diffidate da chi paga Adwords per arrivare primo con i suoi annunci, sicuramente se non è riuscito ad essere primo con il suo sito, nei risultati organici, se si è dovuto rivolgere ad Adwords per farsi vedere, non riuscirà davvero a far diventare primo nemmeno il vostro sito!





    ADWORDS

    PAY PER CLICK

    Come abbiamo già accennato, per essere visibili sulle prime pagine di Google, oltre ai risultati naturali, c’è Google AdWords, ovvero quegli annunci sponsorizzati che potete vedere nella parte superiore e a destra dei risultati di ricerca organici con uno sfondo leggermente beige e il testo azzurro.
    L'unico vantaggio di Adwords è dato dalla velocità. Basta pagare e dopo poche ore il vostro annuncio sarà in prima pagina, ma altrettanto velocemente sparirà appena smetterete di pagare!
    Anche se non è difficile impostare personalmente una campagna di Google AdWords, per essere sicuri di non sprecare denaro inutilmente, è sempre consigliabile l'assistenza di un professionista, che però a sua volta farà aumentare la spesa.
    AdWords permette di pubblicare degli annunci contenenti un link alla Home page del tuo sito, oppure verso una pagina creata ad hoc, una cosiddetta "Landing page", sulla quale verranno offerti i prodotti e i servizi che si vogliono promuovere.
    Ogni visualizzazione della pagina su un computer collegato a internet e soprattutto ogni volta che un utente clicca sull’annuncio, rappresenta un costo per voi (CPC – Costo per Click). Tale costo, che di solito va dai 10 centesimi ai 10 euro, dipende dal tipo di parola chiave che scegliete per l’annuncio. Più la keyword è ricercata ed utilizzata, più alto sarà il suo costo che viene determinato da Adword sulla base di una specie di asta tra i suoi clienti, chi offre di più sarà al primo posto.
    Per aiutare i clienti nella scelta delle parole chiave Adwords mette a disposizione uno strumento, l' Adwords Tool Google, che dà un'idea di massima della concorrenza e del numero di ricerche mensili fatte con ogni parola chiave desiderata.
    Si tenga presente che è vero che il cliente decide autonomamente quanti euro spendere ogni mese (il badget), ma ben presto si accorgerà che per meno di 50 euro mensili, i suoi annunci non si vedranno quasi mai, in quanto spesso le visualizzazioni e i click avvengono già nelle prime ore del mattino, e quindi ad una certa ora (consumato il badget) l'annuncio sparisce; senza tener conto che a volte i click provengono non da persone interessate, ma da qualche concorrente invidioso, che ottiene di farvi gettar via dei soldi.
    Sembra incredibile, ma basta fare una ricerca su internet, per vedere quanti propongono (per pochi euro) di cliccare tutto il giorno su un elenco di siti. A volte si tratta di web-agency poco serie, che dopo aver promesso ai loro clienti un sito visitatissimo, cercano con l'inganno di far credere ai clienti che il loro sito sta avendo un gran successo di pubblico; a volte invece si tratta di un vostro concorrente che vuole solo farvi gettare soldi al vento e ottiene di far sparire il vostro annuncio dopo pochi minuti.
    Il fenomeno è molto conosciuto e si chiama "click fraud" e secondo alcuni esperti dal 20% al 50% dei click ricevuti sono fasulli, ovvero di persone per nulla interessate alle vostre merci, anche se i motori di ricerca cercano di ridimensionare il problema e promettono di perseguire e punire i frodatori. Per questo diffidate da chi vi assicura migliaia di visite sul vostro sito, probabilmente nessuno di questi "clienti" spenderà mai un euro nel vostro negozio.
    Inoltre nonostante Adwords assicuri che fa di tutto per selezionare i visitatori veri e scartare quelli falsi, è di questi giorni la scoperta del Financial Times che AdWords fa pagare agli inserzionisti anche le false visualizzazioni. Infatti spesso chi clicca sulla pubblicità non è una persona davvero interessata al prodotto offerto, ma un programma automatico che gira su un computer, un cosiddetto `bot´. Secondo un esperimento di alcuni ricercatori europei, il motore di ricerca pubblicitario dell'azienda ha conteggiato le visite dei bot anche dopo averli identificati come fasulli. Lo rivela il Financial Times. Google con AdWords ha fatto pagare gli inserzionisti per le visualizzazioni della pubblicità online su YouTube anche quando è vista da robot.
    Perché quindi pagare in base a visualizzazioni e click che potrebbero essere anche inventati, quando noi possiamo fare arrivare IN PRIMA PAGINA il tuo sito in modo che chiunque veramente interessato possa vederlo ai primi posti e telefonarti subito per una URGENZA, e per la riparazione di un guasto idraulico o elettrico e tutto questo SENZA PAGARE un euro per ogni click e SENZA PAGARE NIENTE per ogni visualizzazione.

    In definitiva come scegliere se puntare su AdWords o Seo?
    La vera differenza è nella durata: con Adwords appena smetti di pagare Google non hai più visibilità e nessuno raggiunge più il tuo sito. Invece affidandoti ad un Seo, l'effetto del suo intervento può durare due o tre anni. Paghi una volta sola e il tuo sito è ai primi posti per anni. Quindi il SEO è molto più economico. Però se l'azienda ha un budget notevole, allora è meglio avere tutti e due, sia AdWords che Seo, specialmente per i primi mesi, ma anche continuativamente per più anni.







    PUBBLICITA' SU FACEBOOK

    PAY PER CLICK

    Ci sono due modi di usare Facebook per farsi conoscere, il primo è creare una pagina interessante e molto seguita, il secondo è di comprare quella pubblicità che compare sempre in tutte le pagine di Facebook nella colonna di destra.
    Molti clienti incuriositi dalla pubblicità che si vede nelle pagine di FACEBOOK, ci hanno chiesto come si fa a metterla, quanto costa, e se è meglio metterla su Facebook oppure su Adwords o se è meglio cercare di arrivare primi su Google.
    Riguardo a come si fa a metterla e ai costi, possiamo dire che praticamente è tutto molto simile al Pay per click di ADWORDS, si paga un minimo di 1 euro al giorno, e a seconda del tipo di pubblicità si va dai pochi centesimi a un euro per ogni click, e inoltre si pagano alcuni centesimi per ogni pagina visualizzata, finito il badget giornaliero, la pubblicità sparisce e quindi se il badget è di un euro al giorno, bastano pochi click per sparire...
    Naturalmente per chi non se la sente di fare tutto da solo, ci sono agenzie che, trattenendosi una congrua provvigione, possono pensare a tutto, dalla creazione del banner a quella dell'annuncio giusto con le parole giuste, fino a consigliarvi quanto spendere al giorno per essere visibili tutto il giorno e non solo pochi minuti.
    Ma riguardo ai consigli che si leggono oggi sulla necessità di spingere i prodotti creando pagine interessanti su Facebook, la mia esperienza mi fa concludere che la pubblicità basata su pagine create su Facebook non converte, e cioè non serve a molto! Per creare una pagina interessante su Facebook, bisogna creare engagement (coinvolgimento), fare un sacco di lavoro, trovare migliaia di followers e i risultati, in termini di vendite, non si vedono quasi mai...
    Invece con Google se hai una pagina ai primi posti, il cliente ti trova e se hai buoni prodotti vendi, fatturi e finisce li. Questo perché almeno per ora, chi fa ricerche le fa su Google e non su Facebook, quindi la pubblicità su Facebook può servire a invogliare a visitare il tuo sito un pubblico che però è svogliato, che sta facendo altre cose, non è interessato, chiacchiera con gli amici, carica fotografie, gioca ecc... E quindi torniamo al paragone del cartellone pubblicitario lungo l'autostrada che più che altro disturba... e comunque serve a poco.
    E probabilmente, come dice un mio amico, Google sta all'utilità come Facebook sta all'intrattenimento o meglio al fancazzismo... E quindi la pubblicità che ti fa arrivare primo su Google è una cosa seria, la sua utilità si può misurare, ha futuro, quella su Facebook per ora ha effetti molto nebulosi, poi si vedrà.
    Sono anni che si cerca una soluzione alternativa alla pubblicità online, e francamente rimango dell'idea che il buon vecchio banner sia ancora la soluzione migliore. Le nuove forme pubblicitarie graficamente invasive come i filmati di pochi secondi a tutta pagina, fanno tanti clic solo perché l'utente infastidito vuole chiuderle, (quando non lascia direttamente la pagina) sono davvero fastidiosi e direi proprio odiosi.
    La pubblicità non deve essere invasiva, ma discreta e allo stesso tempo capace di attrarre l'attenzione dell'utente stimolando magari la sua curiosità...






    I NOSTRI PREZZI

    I prezzi dei siti variano con la loro complessità, ogni sito per noi è diverso dagli altri, comunque i prezzi vanno dai 100 euro per un semplice sito vetrina ai 250 euro per un sito standard di 5-6 pagine, fino ai 1000 euro di siti complessi con 20-30 pagine. Il preventivo è gratuito ma dovrete spiegarci bene le vostre esigenze, inutile chiederci "Quanto costa un vostro sito?", sarebbe come chiedere "Quanto costa una macchina?". Se volete una risposta precisa dovrete spiegarci se vi serve una 500 usata o una Ferrari.
    Il prezzo di un posizionamento può superare notevolmente il prezzo del sito, proprio perché ormai tutti sanno creare un sito, anche gratis, ma pochi sanno come si arriva in PRIMA PAGINA su Google. Il prezzo del posizionamento AL PRIMO POSTO per un anno dipende dalla concorrenza che il vostro sito trova su internet, e di solito può variare dai 200 euro fino ai 2.000 Euro a seconda del numero di siti che Google trova con la keyword che desiderate .
    Il nostro servizio di monitoraggio del posizionamento e il controllo delle statistiche dei visitatori, vi permetteranno di mantenere i risultati raggiunti stabili nel tempo, ma se si vuole la sicurezza di rimanere sempre primi anche negli anni successivi, il contratto si può rinnovare e la spesa iniziale viene ridotta negli anni successivi. Il rinnovo non è automatico né obbligatorio. E' infine previsto un supplemento di 50 euro per i siti che arrivano proprio in prima pagina.

    Attenzione ai termini, qualche furbacchione su internet vi prometterà una INDICIZZAZIONE su migliaia di motori di ricerca per soli 50 o 100 euro all'anno, fate attenzione, a parte il fatto che non esistono al mondo 1000 motori di ricerca e che l'unico motore di ricerca valido è Google, indicizzare un sito non significa che arriverà primo, è solo una segnalazione al motore che esiste un nuovo sito, è utile ma ripeterla tutti gli anni non serve proprio niente, anzi è controproducente! L'indicizzazione è un servizio semplicissimo che noi forniamo gratis a tutti i nostri clienti, ma che potete fare semplicemente anche voi stessi, contattando Google anche se, come abbiamo detto, non servirà davvero a farvi diventare primi.

  • Per indicizzare il tuo sito su   GOOGLE   basta cliccare qui sotto sul link: http://www.google.it/intl/it/add_url.html


  • SE VUOI CHE IL TUO SITO SIA IL PRIMO SU INTERNET
    SCRIVICI


    O TELEFONA AL NUMERO 339 8016729


  • LA WEB TV

    E per finire due parole su un nuovo tipo di pubblicità a mezzo web, la WEB-TV diffusa con un sito internet a basso costo.
    Sono in molti a chiedersi se una TV privata che possa trasmettere tutto il giorno i nostri sketch pubblicitari, alternati con documentari o informazione, non sia il miglior modo di farsi conoscere in tutto il mondo.
    Visti i costi ridottissimi, noi la offriamo a 500 euro l'anno, è sicuramente una forma di pubblicità da prendere in considerazione, sia per privati, che per partiti politici o candidati alle elezioni che non vogliano perdersi nella confusione di YOU-TUBE.
    (Dal costo della WEB TV sono esclusi naturalmente i programmi, la cui realizzazione rimane a cura del cliente)
    Per saperne di più visita i nostri siti: www.miositoweb.com/telemiatv e anche www.miositoweb.com/la-mia-tv


    Non è troppo difficile creare da soli una WEB-TV cioè una TELEVISIONE PRIVATA via Internet, basta avere una piccola telecamera in grado di fare riprese di 640x480 pixel, ma va benissimo anche una macchinetta fotografica digitale.
    Poi con il programma Windows Movie Maker, che è già in tutti i PC con il sistema operativo Windows, potrete arricchire il filmato, inserendo titoli, sottofondo musicale, effetti di transizione ecc...
    Per creare la vostra TV privata, bisognerà infine acquistare un dominio su internet, e poi farsi fare da un bravo webmaster un sito web per poter trasmettere i vostri filmati e i vostri pensieri a tutto il mondo tramite INTERNET.
    In definitiva, come per qualsiasi sito web, i costi di una TV PRIVATA sono molto limitati, bisogna però saper costruire i programmi che andranno in onda, potrebbero servire attori, conduttori, giornalisti, registi e tecnici TV ecc... oppure con poca spesa si può fare anche tutto da soli....